sabato 21 gennaio | 01:21
pubblicato il 17/ott/2015 10:19

Maxi multa per Apple: violati diritti su brevetti chip iPhone

Condanna a pagare danni per 234 mln di dollari a ricercatori

Maxi multa per Apple: violati diritti su brevetti chip iPhone

Roma, 17 ott. (askanews) - Un tribunale americano ha condannato Apple a pagare una multa da 234 milioni di dollari come risarcimento per aver violato i brevetti sui chip per la tecnologia mobile, in particolare su iPad e alcuni iPhone, registrati dai ricercatori della University of Wisconsin. Lo scirve Bbc.

Il gigante di Cupertino ha annunciato che farà ricorso ma non ha fatto ulteriori commenti. Il giudice William Conley ha dichiarato dopo aver annunciato la decisione della corte e rivolgendosi al professore Gurindar Sohi, uno degli inventori della tecnlogia dei microchip presente in aula: "Per il signor Sohi, spero che senta che la sua invenzione è stata vendicata".

I chip incriminati sono stati utilizzati da Apple negli iPhone 5s, 6 e 6 Plus, ma è stata avanzata una nuova richiesta di risarcimento anche per i nuovi modelli degli smartphone Apple, il 6s e il 6s Plus.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4