sabato 03 dicembre | 17:08
pubblicato il 23/feb/2015 20:44

Mattioli (Confindustria): per noi Egitto hub importante

Ripartono investimenti, per imprese italiane sicurezza garantita

Mattioli (Confindustria): per noi Egitto hub importante

Roma, (askanews) - L'Egitto rappresenta per le imprese italiane "un hub importate per l'Africa e i Paesi arabi". Lo ha detto il presidente del gruppo internazionalizzazione di Confindustria, Licia Mattioli, nel corso della missione imprenditoriale al Cairo. Mattioli ha spiegato che dopo le turbolenze politiche interne gli investimenti nel Paese stanno ripartendo e che le condizioni di sicurezza per le aziende sono garantite.

"Parlavo con alcuni imprenditori che mi dicevano che in certe zone la primavera araba ha fatto meno danni che in altre e quindi hanno continuato l'attività abbastanza as usual. Per tutti quanti ci sarà una ripartenza di un mercato che per noi è importante, noi siamo i primi clienti ma i terzi esportatori in questo mercato; per noi l'Egitto è un hub sull'Africa e sui paesi arabi" ha detto Mattioli, secondo cui "a parte il problema dei Fratelli Musulmani la sicurezza localmente è garantita".

Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari