mercoledì 18 gennaio | 15:17
pubblicato il 29/set/2014 14:27

Martina: si' a ricerca in campo agricolo ma senza Ogm

Bisogna tutelare la biodiversita' dei territori (ASCA) - Milano, 29 set 2014 - Si' alla ricerca in campo agroalimentare ma che tuteli la biodiversita' dei territori, no invece, agli Ogm. E' l'indicazione del ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, che, a margine di un incontro a Milano, ha risposto cosi' a una domanda se Expo possa aprire la porta a una politica comune in Europa sugli Ogm. "Expo e' una piattaforma di discussione aperta dove e' giusto ospitare i pro e i contro anche sul tema degli Ogm. Il nostro approccio - ha precisato Martina - e' che l'Italia deve tutelare la propria biodiversita' dei territori collocandola dentro nuovi scenari globali. Non sono convinto che l'Italia possa omologarsi ad altri sistemi produttivi. La nostra caratteristica principale e' quella di costruire linee di ricerca in campo agricolo che salvaguardino la biodiversita' e non bisogna andare oltre questa soglia. Ma questo non vuol dire - ha concluso il ministro - rinunciare a fare ricerca".

Lzp/Sar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa