domenica 04 dicembre | 05:49
pubblicato il 29/set/2014 14:31

Martina: quote latte vanno pagate, procedura in corso

Per correttezza verso chi ha pagato e verso l'Europa (ASCA) - Milano, 29 set 2014 - Gli allevatori che ancora non hanno pagato le quote latte dovranno farlo per correttezza verso chi ha pagato e verso l'Unione europea. Cosi' il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, a margine di un incontro a Milano. "Il pagamento delle quote latte e' un'eredita' del passato. Si e' speculato politicamente e si e' messa la polvere sotto il tappeto. Adesso siamo a un punto di non ritorno anche per serieta' verso chi ha pagato e l'Europa. Dobbiamo mettere un punto fermo", ha dichiarato Martina. Alla domanda se siano gia' pronte le cartelle esattoriali per chi non ha pagato, il ministro ha risposto: "Le procedure sono gia' in atto".

Lzp/Sar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari