mercoledì 18 gennaio | 00:49
pubblicato il 03/apr/2015 17:39

Mari tropicali e Made Italy, villaggio vacanze non conosce crisi

Veratour cresce ancora nel mondo, nel 2015 apre anche in Giamaica

Mari tropicali e Made Italy, villaggio vacanze non conosce crisi

Zanzibar, (askanews) - Tutti in villaggio appassionatamente. Dal Mediterraneo al mar Rosso, dai Caraibi all'oceano Indiano, nonostante la crisi gli italiani continuano a scegliere il villaggio turistico per andare in vacanza. E se la lunga recessione ha cambiato l'identikit del turista, con meno giovani e più famiglie, i tour operator più innovativi hanno saputo adattarsi al nuovo contesto. Come Veratour, società leader guidata dalla famiglia Pompili, che dopo 25 anni di successi continua a crescere e investire.

Un modello positivo basato sul Made in Italy, spiegato dal general manager dei due villaggi a Zanzibar, Andrea Bee. "Noi esportiamo in tutto il mondo l'italianità, la buona cucina, lo staff di animazione che coinvolge e soprattutto la possibilità di identificare in ogni club l'impronta italiana. E quindi le persone che vengono a Zanzibar hanno la possibilità di incontrare anche lo staff incontrato in altri villaggi: molte famiglie, molti gruppi di amici si muovono proprio per ritrovare le persone con cui hanno già condiviso una vacanza".

I villaggi Veraclub nel mondo sono 34, in 14 paesi diversi. Quest'anno ci saranno nuove aperture in Grecia, Thailandia, Turchia e Cuba, mentre in Giamaica sarà inaugurato il primo villaggio italiano. Investimenti ripagati dall'apprezzamento dei clienti, tanto che il 38% riprogramma una vacanza entro un anno dal viaggio precedente. "Ho scelto la vacanza in villaggio, come altre volte con il mio fidanzato, perchè secondo noi è la soluzione più semplice. Ti libera la mente, non devi pensare alla spesa, non devi pensare a cucinare: non devi devi pensare a niente, solo a rilassarti, ed è bellissimo. Ho scelto questo villaggio e Zanzibar perchè era quello più piccolo rispetto ad altri villaggi in giro e a noi piace molto il clima intimo che si è sviluppato in questo villaggio. Siamo diventati tutti amici nel giro di una settimana e siamo capitati in un paradiso terrestre: è stupendo".

L'oceano Indiano e Zanzibar in particolare sono una delle destinazioni più pregiate del network del tour operator romano. E se nell'ultimo anno il turismo nel continente africano ha risentito delle tensioni geopolitiche e dell'allarme Ebola, Zanzibar ha avuto invece un'ottima performance. "Il bilancio di questa stagione è estremamente positivo, nonostante l'Africa abbia avuto delle flessioni durante l'ultimo anno. Il trend di clientela si è mantenuto comunque molto alto e molto vario, avendo anche aggiunto quest'anno la possibilità, con la costruzione del nuovo miniclub, di aprire una fascia di mercato alle famiglie che prima in qualche modo era abbastanza limitato".

I villaggi turistici, oltre a impiegare tanta gente del posto, danno opportunità di lavoro anche a molti giovani italiani, nell'animazione e nei servizi offerti ai clienti, dalle escursioni ai centri benessere. Giovani come Paola Garia, che fa parte dello staff Veraclub a Zanzibar. "Ho 34 anni, vengo da Cagliari, faccio la massaggiatrice da dieci anni e ho la fortuna che il mio lavoro lo posso fare dappertutto, per cui ho scelto di farlo viaggiando. Spero di poterlo fare ancora tanto nella mia vita, viaggiare mi dà la possibilità di imparare tante tecniche diverse in giro per il mondo".

Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa