martedì 21 febbraio | 10:48
pubblicato il 11/apr/2014 17:50

Marghera: Clini, qui si realizza un modello nazionale e non solo

(ASCA) - Venezia, 11 apr 2014 - ''Qui a Marghera si realizza un progetto in cui istituzioni e imprese hanno lavorato assieme, con soluzioni che in molti casi vanno oltre a cio' che prevedono le leggi, in modo volontario''. Lo ha detto Corrado Clini, direttore generale del ministero dell'Ambiente, intervenendo alla sottoscrizione di un accordo per la cessione di aree Eni al Comune di Venezia e alla Regione Veneto.

Da Taranto, Vado Ligure e Porto Tolle arrivano, invece - ha specificato Clini - segnali che ''si muovono in una logica di conflitto'', con cui ''forse si puo' arrivare a trovare un colpevole'', ma che ha come ''unico risultato'' quello di ''bloccare l'individuazione di soluzioni alternative''. Per Clini, quello di Marghera dovrebbe essere ''rappresentato come punto di riferimento e modello nazionale, per mostrare, anche a livello internazionale, che in Italia esistono opportunita' per la crescita sostenibile''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia