domenica 11 dicembre | 07:39
pubblicato il 11/apr/2014 17:50

Marghera: Clini, qui si realizza un modello nazionale e non solo

(ASCA) - Venezia, 11 apr 2014 - ''Qui a Marghera si realizza un progetto in cui istituzioni e imprese hanno lavorato assieme, con soluzioni che in molti casi vanno oltre a cio' che prevedono le leggi, in modo volontario''. Lo ha detto Corrado Clini, direttore generale del ministero dell'Ambiente, intervenendo alla sottoscrizione di un accordo per la cessione di aree Eni al Comune di Venezia e alla Regione Veneto.

Da Taranto, Vado Ligure e Porto Tolle arrivano, invece - ha specificato Clini - segnali che ''si muovono in una logica di conflitto'', con cui ''forse si puo' arrivare a trovare un colpevole'', ma che ha come ''unico risultato'' quello di ''bloccare l'individuazione di soluzioni alternative''. Per Clini, quello di Marghera dovrebbe essere ''rappresentato come punto di riferimento e modello nazionale, per mostrare, anche a livello internazionale, che in Italia esistono opportunita' per la crescita sostenibile''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina