venerdì 09 dicembre | 16:38
pubblicato il 27/set/2014 15:25

Marchionne: non scopriamo l'America, siamo in vergognoso ritardo

L'ad di Fiat Chrysler: abbiamo sfidato la crisi

Marchionne: non scopriamo l'America, siamo in vergognoso ritardo

Washington (askanews) - Sergio Marchionne, dal quartier generale di FCA, parla dell'avventura americana a meno di 20 giorni dalla quotazione a Wall Street. "Non abbiamo scoperto l'America - ha detto citando il Columbus Day - siamo anzi in vergognoso ritardo. Al massimo la stiamo vivendo". Marchionne ha poi rivendicato il merito di avere sfidato la crisi e ha parlato delle ambizioni del gruppo.

Gli articoli più letti
Siria
Siria, esercito spara su quartieri ribelli Aleppo malgrado tregua
Roma
Virginia Raggi: Roma città aperta all'accoglienza degli immigrati
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Cinema
Kirk Douglas il gigante di Hollywood compie oggi 100 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina