lunedì 16 gennaio | 12:53
pubblicato il 27/set/2014 15:25

Marchionne: non scopriamo l'America, siamo in vergognoso ritardo

L'ad di Fiat Chrysler: abbiamo sfidato la crisi

Marchionne: non scopriamo l'America, siamo in vergognoso ritardo

Washington (askanews) - Sergio Marchionne, dal quartier generale di FCA, parla dell'avventura americana a meno di 20 giorni dalla quotazione a Wall Street. "Non abbiamo scoperto l'America - ha detto citando il Columbus Day - siamo anzi in vergognoso ritardo. Al massimo la stiamo vivendo". Marchionne ha poi rivendicato il merito di avere sfidato la crisi e ha parlato delle ambizioni del gruppo.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Brexit
Brexit, Trump: altri Paesi lasceranno l'Ue, colpa crisi migranti
Usa-Germania
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche