sabato 10 dicembre | 18:09
pubblicato il 22/ott/2011 14:22

Marcegaglia: no piani straordinari per il Sud, ma più misure

"E' tutto bloccato, intollerabili continui tagli ai fondi Fas"

Marcegaglia: no piani straordinari per il Sud, ma più misure

Da Capri, al meeting dei giovani imprenditori di Confindustria, Emma Marcegaglia lancia un allarme: il Sud rischia di perdere i fondi strutturali dell'Unione europea, un pericolo e un danno gravissimo. Un appello che Confindustria, rivendica il presidente, aveva già lanciato ma senza risultati, dato che è tutto fermo.Emma Marcegaglia si rivolge al governo: non c'è tempo da perdere, bisogna approvare subito il decreto sviluppo.La richiesta al governo è di avere il coraggio di fare le grandi riforme senza farsi bloccare da problemi elettoralistici, dato che l'Italia è in un momento delicato: un buon decreto sviluppo, sostiene la Marcegaglia, potrebbe far riprendere credibilità al Paese e farlo tornare alla crescita.

Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina