martedì 24 gennaio | 17:12
pubblicato il 01/ago/2014 16:56

Maradona, i giudici confermano legittimita' operato di Equitalia

Confermato il suo debito con lo Stato italiano (ASCA) - Milano, 1 ago 2014 - Nella vicenda Maradona i giudici hanno confermato la legittimita' dell'operatore di Equitalia. La terza sezione della Commissione Tributaria Regionale di Napoli, con sentenza oggi depositata, ha rigettato infatti anche in secondo grado le domande proposte dai legali dell'ex calciatore argentino per ottenere la cancellazione del debito tributario nei confronti dello Stato italiano.

La sentenza ha confermato la decisione della Commissione Tributaria Provinciale di Napoli, che gia' nel 2013 aveva a sua volta rigettato il ricorso proposto da Maradona. La Commissione Regionale, accogliendo le tesi di Equitalia e dell'Agenzia delle entrate, ha dichiarato inammissibile l'iniziativa processuale di Maradona volta a ottenere un accertamento negativo del proprio debito. Questione gia' a suo tempo affrontata dalla Giustizia tributaria nel processo concluso con la sentenza della Suprema Corte di Cassazione del 17 febbraio 2005, nel quale Maradona e' risultato soccombente. In particolare, alla luce di quanto gia' stabilito dalla Cassazione nel 2005, la sentenza ha ribadito l'irrilevanza delle contestazioni relative alla mancata notifica degli avvisi di accertamento e della cartella di pagamento.

Si tratta della sesta sentenza, in ordine di tempo, che ribadisce la legittimita' dell'accertamento e dell'operato di Equitalia nei confronti di Maradona e che conferma il suo debito con lo Stato italiano.

Le notizie circolate in queste ore sulla sospensione dell'esecuzione di una procedura di pignoramento, peraltro gia' in precedenza sospesa, attengono a un singolo procedimento esecutivo rispetto al quale il giudizio e' ancora in corso, precisa Equitalia.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4