mercoledì 07 dicembre | 13:46
pubblicato il 13/ago/2011 12:52

Manovra/Calderoli:Poltrone amministratori passano da 140 a 53mila

Rapporto passa da 428 cittadini a 1 amministratore, a 1.100 a 1

Manovra/Calderoli:Poltrone amministratori passano da 140 a 53mila

Roma, 13 ago. (askanews) - Le poltrone degli amministratori regionali, provinciali e comunali passeranno da 140mila a 53mila. Questa la cifra fornita dal ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli, in conferenza stampa sulla manovra. "Abiamo la riduzione di quasi 50mila poltrone politiche, quindi elettive, cui si sommano altre migliaia di dipendenti delle amministrazioni". Illustrando poi alcune cifre il ministro ha spiegato che "all'inizio di questa legislatura gli amministratori assommavano a 140mila unità. Si passerà da 140mila a 53mila con una riduzione superiore al 60%. Prima ogni 428 cittadini c'era un amministratore, un parametro non sostenibile, oggi uno ogni 1.100 cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni