venerdì 24 febbraio | 11:51
pubblicato il 15/lug/2011 18:12

Manovra/ Via libera definitivo della Camera

314 sì, 280 no, 2 astenuti. Esame lampo in Parlamento

Manovra/ Via libera definitivo della Camera

Roma, 15 lug. (askanews) - La manovra economica del governo incassa il sì definitivo del Parlamento in tempi record. La Camera ha approvato in seconda lettura il decreto per il pareggio di bilancio nel 2014 così come licenziato dal Senato. Il provvedimento, dopo la firma del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, sarà legge dello Stato. I voti favorevoli sono stati 314, i contrari 280 e 2 gli astenuti. Il sì finale di Montecitorio arriva dopo che il governo ha incassato nel giro di due giorni una doppia fiducia: ieri al Senato e oggi alla Camera. Per mettere l'Italia al riparo dalla speculazione sui mercati finanziari, infatti, maggioranza e opposizione hanno concordato una procedura inedita che ha permesso alla manovra di incassare il disco verde definitivo con un esame lampo in Parlamento durato soltanto 5 giorni. Il decreto corregge il deficit per circa 48 miliardi di euro al 2014 e impone una serie di sacrifici. Ben il 60% delle maggiori entrate arriverà infatti da nuovi tributi e a pagare un conto salato saranno pensionati, sanità, ministeri, statali ed enti locali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech