giovedì 19 gennaio | 14:50
pubblicato il 19/ago/2011 05:10

Manovra/ Tramonta scudo bis, faro su pensioni. Comuni in piazza

La Cgil: Basta attacchi al mondo del lavoro

Manovra/ Tramonta scudo bis, faro su pensioni. Comuni in piazza

Roma, 19 ago. (askanews) - Il governo esclude un secondo scudo fiscale per i capitali ancora all'estero. L'ipotesi, durata solo poche ore, è stata subito smentita dai ministri, Roberto Calderoli, Paolo Romani e Altero Matteoli. "Il governo non sta studiando questa ipotesi", ha chiarito il ministro dello Sviluppo economico. "Non è pensabile che il Governo possa modificare in modo sostanziale la manovra introducendo uno scudo bis che non è una misura in programma", gli ha fatto eco il titolare ai Trasporti. Per il ministro Calderoli si tratta di "una realtà virtuale". Aperture però a tutte le proposte migliorative della manovra approvata la scorsa settimana e che inizierà l'iter al Senato lunedì prossimo. Intanto arriva la protesta dei Comuni che annunciano una manifestazione a Milano per il 29 agosto contro i tagli. E tra gli interventi strutturali si torna a ragionare sull'annoso capitolo pensioni, in particolare sulle pensioni di anzianita' e sull'eta' pensionabile delle donne. Malgrado l'opposizione che ha mostrato finora parte della Lega, a cominciare dal leader Umberto Bossi. A dirsi "inorridita" dall'ipotesi di un nuovo scudo è la Cgil che sta mettendo a punto un pacchetto di controproposte alla manovra economica mentre prepara lo sciopero generale che dovrebbe essere proclamato la prossima settimana. La Cgil fa sapere inoltre che chiederà ai gruppi parlamentari "un intervento deciso per cancellare tutte le norme sul lavoro contenute nel decreto. Così come chiederemo che la si smetta di perpetrare immotivati attacchi al mondo del lavoro". Torna invece a chiedere un aumento dell'Iva di un punto percentuale, il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni che definisce il contributo di solidarietà "un grave vulnus nella giustizia e un danno per l'economia". La misura infatti per Bonanni "non fa riferimento ai valori mobiliari e immobiliari, che rappresentano l'unico modo per registrare veramente la ricchezza di una persona". Ma questo governo, come anche i passati - conclude il segretario generale - "non volendo disturbare alcuni ceti, sceglie la strada più facile, tassando i lavoratori dipendenti". Il governo continua comunque a lavorare per modificare la manovra. Aperture sono arrivate oggi in maniera chiara anche dal ministro Romani per il quale l'aumento dell'Iva, una delle ipotesi già sul tavolo del governo, è stato escluso perchè ritenuto da molti ministri recessivo. "A mio avviso - dice - tutti devono fare il proprio ruolo: noi ministri abbiamo condiviso la manovra, i parlamentari e tutti quelli che non sono d'accordo, possono impegnarsi e presentare modifiche in Parlamento". Per il ministro l'Italia avrà comunque i "i conti in regola. Al 2013 avremo il pareggio di bilancio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Allarme Clima, il 2016 è stato l'anno più caldo di sempre
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale