mercoledì 07 dicembre | 10:48
pubblicato il 04/dic/2011 22:24

Manovra/ Grilli: Taglio stime crescita, -0,4-0,5% nel 2012

Crescita piatta nel 2013

Manovra/ Grilli: Taglio stime crescita, -0,4-0,5% nel 2012

Roma, 4 dic. (askanews) - In arrivo un taglio delle stime del Pil per il 2012 e il 2013. Lo ha annunciato il viceministro all'Economia, Vittorio Grilli, nel corso di una conferenza stampa. La previsione del Pil per il 2012 sarà del -0,4-0,5%. Per il 2013 si prevede, invece, una crescita piatta. Le ultime previsioni dell'esecutivo Berlusconi vedevano un aumento del Pil dello 0,6% per l'anno prossimo e dello 0,9% nel 2013. Grilli ha spiegato che tutti i numeri macro e l'impatto della manovra saranno diffusi con del materiale che il governo distribuirà domani. "Per il 2012 - ha detto Grilli - prevediamo una contrazione di 0,4-0,5% del Pil e nel 2013 una crescita piatta, c'è una riduzione della crescita rispetto alle stime precedenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni