sabato 21 gennaio | 01:01
pubblicato il 28/giu/2011 16:07

Manovra/ Da gennaio donne in pensione a 61 anni, 65 anni in 2020

Sacconi smentisce: Ipotesi infondate

Manovra/ Da gennaio donne in pensione a 61 anni, 65 anni in 2020

Roma, 28 giu. (askanews) - Scatta l'aumento graduale dell'età di pensionamento delle donne sia pubbliche che del settore privato fino a arrivare a 65 anni nel 2020. E' quanto prevede la bozza della manovra economica del governo. A partire dal 2012 il requisito anagrafico di sessanta anni viene aumentato di un anno e le lavoratrici potranno lasciare il lavoro a 61 anni. Tali requisiti anagrafici sono ulteriormente incrementati di un anno, a partire dal primo gennaio 2014, e poi un anno ogni biennio fino ad arrivare a 65 anni nel 2020. Le donne che hanno maturato entro il 31 dicembre 2011 i requisiti d'età e di anzianità contributiva previsti dalle norme vigenti avranno il diritto ad andare in pensione secondo le vecchie regole. Ipotesi smentite dal ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, che le ha giudicate "infondate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4