domenica 04 dicembre | 13:30
pubblicato il 03/dic/2011 14:01

Manovra/ Camusso: Pronti a contrastare misure sbagliate

"Non ci siamo rassegnati per tre anni, non ci rassegniamo oggi"

Manovra/ Camusso: Pronti a contrastare misure sbagliate

Roma, 3 dic. (askanews) - "Domani valuteremo: siamo pronti a sostenere le scelte giuste, ma altrettanto determinati a contrastare quelle che riterremo sbagliate". Così il leader della Cgil, Susanna Camusso, ha concluso l'assemblea dei delegati della confederazione. Camusso ha dunque avvertito il Governo, che domani illustrerà alle parti sociali i contenuti della manovra anticrisi chiesta dall'Europa. "Dico al Governo - ha detto Camusso - noi siamo quelli che non si sono rassegnati per tre anni. Non ci rassegniamo oggi". Il numero uno della Cgil ha sottolineato che "nel paese c'è una straordinaria attesa. Si è pensato che dopo l'uscita del governo precedente si sia voltata pagina. Vogliamo cogliere questo spirito positivo e partecipare alla domanda di cambiamento e domani ci aspettiamo una serie di risposte che diano un segno di cambiamento, un segno di discontinuità visibile. Non considereremmo equo che si tagli dove si è già tagliato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari