martedì 17 gennaio | 19:08
pubblicato il 02/dic/2011 21:31

Manovra/ Bozza: Stop commissioni per pagamenti elettronici

Transazioni anche in tutti gli uffici pubblici

Manovra/ Bozza: Stop commissioni per pagamenti elettronici

Roma, 2 dic. (askanews) - Arriva il pagamento elettronico negli uffici della pubblica amministrazione. Dal primo gennaio 2013 tutte le pubbliche amministrazioni "assicurano che i pagamenti dovuti siano effettuati anche tramite Pos abilitati a ricevere pagamenti in modalità contact less", cioè con carte non dotate di microchip o banda magnetica. Inoltre per favorire il commercio elettronico dal 2012 "le amministrazioni e gli operatori che gestiscono attività di fornitura di servizi al pubblico sono tenuti a soluzioni di pagamento elettronico" con il divieto di applicare commissioni "rispetto alla transazione in modalità tradizionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa