domenica 22 gennaio | 07:26
pubblicato il 18/lug/2011 07:59

Manovra/ Attesa reazione mercati, Ticket in vigore in 6 regioni

In Lazio, Liguria, Lombardia, Calabria, Sicilia, Basilicata

Manovra/ Attesa reazione mercati, Ticket in vigore in 6 regioni

Roma, 18 lug. (askanews) - Attesa oggi per la reazione dei mercati alla manovra varata dal governo venerdì scorso e pubblicata sabato in Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento da 48 miliardi sarà al vaglio dei mercati finanziari che, come ulteriore elemento di valutazione, avranno anche il l'esito positivo degli stress test su cinque banche italiane reso noto venerdì. Tra le misure previste dalla manovra, scatta da oggi l'aumento dei ticket: 10 euro sulle prestazioni specialistiche e 25 euro sui codici bianchi al pronto soccorso; al momento le Regioni che hanno detto di volersi adeguare alla nuova normativa sono sei: Lazio, Liguria, Lombardia, Calabria, Sicilia, Basilicata. Dalla lista si è sfilato il Veneto. Nella lista dei 'contrari' (oltre al neo arrivato Veneto) figurano Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Sardegna, Val d'Aosta e Trentino Alto Adige. La situazione è ancora in corso di valutazione in Piemonte, Campania, Marche e Friuli Venezia Giulia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4