giovedì 19 gennaio | 06:00
pubblicato il 05/set/2011 20:20

Manovra/ Abete: Riforme strutturali e finanziaria subito

"Sì a patrimoniale, a crescita imprese e a servizi accorpati"

Manovra/ Abete:  Riforme strutturali e finanziaria subito

Pesaro, 5 set. (askanews) - "La manovra, se si mantengono i saldi, deve essere approvata il prima possibile ma dobbiamo essere consapevoli che nella migliore delle ipotesi può arginare la grande crisi italiana per alcuni mesi": lo ha affermato oggi Luigi Abete, presidente di Bnl ed ex presidente di Confindustria, sul palco della festa nazionale del Pd a Pesaro. "Una volta approvata la manovra - ha detto Abete - dobbiamo immediatamente pensare al giorno dopo per ridare un minimo di slancio all'economia, all'occupazione e ai servizi al cittadino. Per fare questo - ha spiegato - servono più infrastrutture, una crescita dimensionale delle nostre imprese che sono troppo piccole per affrontare il mercato attuale e finanziare una stagione di formazione professionale adeguata alle richieste del mondo del lavoro". Per il presidente Abete l'Italia deve avere il coraggio di fare una riforma strutturale che passa dalle famiglie, al mondo dell'impresa arrivando alla casta politica per reperire "le risorse per un piano di sviluppo". "Il Governo deve trovare la forza e l'unità istituzionale per proporre una patrimoniale per i più ricchi, la vendita del patrimonio immobiliare pubblico per finanziare la formazione", ha continuato ancora Abete, "chiedere ai lavoratori che nei prossimi due anni devono andare in pensione di restare al lavoro e raggruppare i servizi pubblici dei Comuni minori del Paese". Infine il presidente Abete ha ammonito che bisogna fare presto perché "il day after può arrivare tra due anni ma anche tra due mesi e quando arriva ci sarà una tabula rasa per la quale sarà difficile per tutti ritornare a lavorare e a produrre ricchezza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina