lunedì 16 gennaio | 14:25
pubblicato il 03/feb/2014 18:01

Maltempo: RFI, avviate procedure per rimozione treno Andora

(ASCA) - Roma, 3 feb - Grazie al via libera della Procura della Repubblica di Savona arrivato questa mattina, Rete Ferroviaria Italiana ha avviato oggi le attivita' propedeutiche alla rimozione del locomotore e della carrozze del treno IC 660 investito venerdi' 17 gennaio da una frana proveniente da terreni non di proprieta' del Gruppo FS. Lo comunica, in una nota, la stessa societa' ferroviaria precisando che le attivita' per le quali e' stata concessa l'autorizzazione consistono in: rilievi topografici, constatazione dello stato dei terreni e dei fabbricati, cantierizzazione e posizionamento delle macchine operatrici e avvio delle attivita' per il posizionamento della rete chiodata per una prima stabilizzazione del fronte franato.

Questa mattina RFI ha incontrato i proprietari dei terreni e dei fabbricati per verificarne lo stato dopo l'emissione dell'ordinanza del Sindaco di Andora che consente ad RFI di occupare le aree di proprieta' di privati per ragioni di pubblica utilita'.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%