lunedì 20 febbraio | 14:36
pubblicato il 03/feb/2014 18:01

Maltempo: RFI, avviate procedure per rimozione treno Andora

(ASCA) - Roma, 3 feb - Grazie al via libera della Procura della Repubblica di Savona arrivato questa mattina, Rete Ferroviaria Italiana ha avviato oggi le attivita' propedeutiche alla rimozione del locomotore e della carrozze del treno IC 660 investito venerdi' 17 gennaio da una frana proveniente da terreni non di proprieta' del Gruppo FS. Lo comunica, in una nota, la stessa societa' ferroviaria precisando che le attivita' per le quali e' stata concessa l'autorizzazione consistono in: rilievi topografici, constatazione dello stato dei terreni e dei fabbricati, cantierizzazione e posizionamento delle macchine operatrici e avvio delle attivita' per il posizionamento della rete chiodata per una prima stabilizzazione del fronte franato.

Questa mattina RFI ha incontrato i proprietari dei terreni e dei fabbricati per verificarne lo stato dopo l'emissione dell'ordinanza del Sindaco di Andora che consente ad RFI di occupare le aree di proprieta' di privati per ragioni di pubblica utilita'.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia