domenica 11 dicembre | 09:56
pubblicato il 11/feb/2012 14:18

Maltempo/ Cia: Danni oltre 500 milioni, subito stato di calamità

"Per agricoltori serve rinvio pagamenti fiscali e dei mutui"

Maltempo/ Cia: Danni oltre 500 milioni, subito stato di calamità

Roma, 11 feb. (askanews) - I danni del maltempo per il sistema agroalimentare superano ormai i 500 milioni di euro, più di 50 milioni al giorno. la stima della Confederazione italiana agricoltori (Cia), che chiede "subito lo stato di calamità, naturale per sostenere gli agricoltori pesantemente colpiti, e un rinvio dei pagamenti fiscali e contributivi e dei mutui". Centomila tonnellate di frutta, verdura e carne - sottolinea la Cia in base a un monitoraggio sul territorio - sono bloccate nelle aziende agricole "a causa della paralisi del traffico pesante, per l'impossibilità di circolare in molti tratti autostradali e di raggiungere alcuni centri rurali". Isolate 5mila imprese, perchè le vie di campagna "sono coperte da una notevole coltre di neve e di ghiaccio". Praticamente fermo il trasporto di latte: più di 70mila litri sono rimasti nelle stalle e se la situazione non migliora nei prossimi giorni rischiano di andare in gran parte distrutti. Tutte le Regioni "risultano colpite, ma le situazioni più critiche sono in Emilia Romagna, Marche, Toscana, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. L'agricoltura è stata devastata". Un terzo delle coltivazioni di ortaggi (cavolfiori, radicchio, carciofi, indivia, cicoria) è andato completamente distrutto dal gelo, mentre il 15% delle aziende agricole ha subito danni alle strutture e ai macchinari. E il gran freddo "ha fatto lievitare i consumi del gasolio agricolo, con picchi del 30% in più rispetto a febbraio 2011". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina