mercoledì 18 gennaio | 13:25
pubblicato il 11/feb/2012 14:18

Maltempo/ Cia: Danni oltre 500 milioni, subito stato di calamità

"Per agricoltori serve rinvio pagamenti fiscali e dei mutui"

Maltempo/ Cia: Danni oltre 500 milioni, subito stato di calamità

Roma, 11 feb. (askanews) - I danni del maltempo per il sistema agroalimentare superano ormai i 500 milioni di euro, più di 50 milioni al giorno. la stima della Confederazione italiana agricoltori (Cia), che chiede "subito lo stato di calamità, naturale per sostenere gli agricoltori pesantemente colpiti, e un rinvio dei pagamenti fiscali e contributivi e dei mutui". Centomila tonnellate di frutta, verdura e carne - sottolinea la Cia in base a un monitoraggio sul territorio - sono bloccate nelle aziende agricole "a causa della paralisi del traffico pesante, per l'impossibilità di circolare in molti tratti autostradali e di raggiungere alcuni centri rurali". Isolate 5mila imprese, perchè le vie di campagna "sono coperte da una notevole coltre di neve e di ghiaccio". Praticamente fermo il trasporto di latte: più di 70mila litri sono rimasti nelle stalle e se la situazione non migliora nei prossimi giorni rischiano di andare in gran parte distrutti. Tutte le Regioni "risultano colpite, ma le situazioni più critiche sono in Emilia Romagna, Marche, Toscana, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. L'agricoltura è stata devastata". Un terzo delle coltivazioni di ortaggi (cavolfiori, radicchio, carciofi, indivia, cicoria) è andato completamente distrutto dal gelo, mentre il 15% delle aziende agricole ha subito danni alle strutture e ai macchinari. E il gran freddo "ha fatto lievitare i consumi del gasolio agricolo, con picchi del 30% in più rispetto a febbraio 2011". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa