mercoledì 18 gennaio | 06:05
pubblicato il 27/nov/2013 18:00

Malpensa riprende quota e conta sul traino dell'Expo 2015

Quasi colmata la voragine di traffico causata da fuga Alitalia

Malpensa riprende quota e conta sul traino dell'Expo 2015

Milano (askanews) - La fuga di Alitalia nel 2008 rischiava di essere un colpo mortale per l'aeroporto di Malpensa, ma in cinque anni, nonostante la crisi, lo scalo milanese è riuscito ad attirare nuovi vettori e aumentare i voli di quelli che erano già presenti. Una traversata nel deserto piena di ostacoli, che non è ancora finita, ma con l'Expo 2015 alle porte l'obiettivo di tornare ai 23 milioni di passeggeri del 2007 è a portata di mano, come spiega il presidente della Sea, Pietro Modiano, nuovo numero uno della società di gestione dello scalo milanese: "Adesso siamo all'inizio di una fase nuova. Sono state moltiplicate le destinazioni, moltiplicate le linee aeree, e su questa strada stiamo andando in modo accelerato. L'Expo è un traino importante. Abbiamo verificato, anche nell'ultimo viaggio in Cina, l'interesse che c'è da parte di Paesi lontani per questo avvenimento che produrrà traffico e che vogliamo rimanga anche dopo l'Expo". Nel frattempo Malpensa, come ha ricordato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, ha già migliorato collegamenti e infrastrutture, e per la fine del 2015 allungherà la ferrovia fino al terminal 2, quello dedicato ai vettori low cost. "C'è un grande progetto di investimento su Malpensa: ho visitato l'area cargo, la nuova parte del terminal 1, abbiamo deciso di finanziare l'investimento per collegare il terminal 1 e il terminal 2 perché Malpensa ha la vocazione di diventare un grande aeroporto internazionale". Uno status al quale ambisce dal lontano 1998 che questa volta sembra davvero alle porte.

Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa