sabato 10 dicembre | 00:59
pubblicato il 13/ago/2013 13:31

Malpensa: Ocse, penalizzato da Linate e da lontananza Milano

Malpensa: Ocse, penalizzato da Linate e da lontananza Milano

(ASCA) - Roma, 13 ago - Quando si sceglie di costruire un nuovo aeroporto, la questione da porsi e' cosa fare delle attivita' degli scali gia' esistenti nel territorio. Lo scrive l'Ocse in un ''discussion paper'' dedicato alle strategie aeroportuali nell'era dei multi-hub, spiegando che ''aprire un nuovo aeroporto, lasciando in attivita' quello gia' esistente espone a un rischio di forte sottoutilizzo della nuova struttura, anche se il vecchio impianto e' vicino alla massima capacita'''.

''I vecchi aeroporti - aggiunge l'Ocse - si trovano inoltre in una posizione piu' conveniente con il centro citta' e sono saldamente integrati nell'economia regionale.

Quando le compagnie fanno le loro scelte, non possono poi decidere di passare alla nuova struttura''.

''Il caso di Milano Malpensa rispetto a Linate - conclude l'Ocse - illustra molto bene i rischi legati alla realizzazione di una struttura molto lontana dal centro cittadino, mentre il vecchio aeroporto rimane in attivita''.

sen/sat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina