domenica 04 dicembre | 17:50
pubblicato il 19/nov/2013 10:29

Magneti Marelli: accordo con Faurecia per prodotti HMI

Magneti Marelli: accordo con Faurecia per prodotti HMI

(ASCA) - Roma, 19 nov - Faurecia e Magneti Marelli hanno firmato un accordo di collaborazione per la progettazione, lo sviluppo e la fabbricazione di prodotti e soluzioni di interfaccia uomo-macchina (HMI) evoluta, per gli interni degli autoveicoli. L'accordo accrescera' il valore aggiunto delle soluzioni per gli interni delle automobili offerte da Faurecia e Magneti Marelli alle case automobilistiche e agli utenti finali.

Con quest'accordo, Faurecia e Magneti Marelli - si legge in un comunicato - contano di espandere ulteriormente l'offerta di prodotti e soluzioni per gli ''interior systems'', inserendo soluzioni HMI in un'ampia gamma di prodotti tra cui plance centrali, cruscotti e plafoniere, touch screen/display retrattili e oppure mediante l'integrazione fisica di dispositivi portatili come smartphone e tablet.

La collaborazione attinge alle competenze integrate di Faurecia e Magneti Marelli. Faurecia mette a disposizione la propria competenza in qualita' di fornitore completo N*1 al mondo per l'architettura modulare di sistemi d'interni mentre Magneti Marelli mette a disposizione le proprie competenze approfondite in materia di display, elettronica, comandi e funzioni tattili. L'unione delle competenze e dei know-how, consentira' ai partner di fornire un'ampia gamma di soluzioni basate su materiali innovativi, meccatronica e interfacce naturali. ''Questo e' un importante passo avanti nello sviluppo della nostra offerta di sistemi d'interni al fine di soddisfare l'esigenza di maggiore connettivita' e di utilizzo intelligente dell'architettura d'interni dei costruttori di automobili'', dichiara Yann Delabrie're, presidente e CEO di Faurecia.

''Questo accordo inaugura una nuova era per le soluzioni di interfaccia uomo-macchina integrate, dove l'esperienza da parte dell'utente di ricevere, gestire e condividere informazioni all'interno dell'auto sta evolvendo verso un'interfaccia unica, allargata, e interattiva, dove la fusione tra materiali plastici ed elettronica e' cruciale'', afferma Eugenio Razelli, CEO di Magneti Marelli.

I partner stanno gia' perseguendo attivamente con le case automobilistiche europee, nord americane e asiatiche la realizzazione delle prime applicazioni nel settore dei touch screen retrattili di altissima qualita' e dell'integrazione di dispositivi portatili. All'interno dei veicoli e' presente un numero sempre piu' elevato di display fissi o retrattili, che presentano dimensioni e funzioni tattili sempre crescenti. Questa nuova collaborazione tra Faurecia e Magneti Marelli offre la possibilita' di integrare agevolmente e con un'eccellente qualita' dispositivi mobili all'interno di cruscotti, console centrali o docking station.

In futuro, la collaborazione consentira' lo sviluppo di applicazioni HMI provviste di eccellente design a livello di plastronica, fusione di tecnologie di controllo, digitalizzazione e customizzazione migliorate.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari