martedì 17 gennaio | 12:03
pubblicato il 07/nov/2014 13:22

Magnate Timchenko: indagini Usa su Gunvor mirano a colpire Putin

"Sono sicuro al 100% che sia così"

Magnate Timchenko: indagini Usa su Gunvor mirano a colpire Putin

Mosca, 7 nov. (askanews) - Uno dei businessman più vicini a Vladimir Putin, Gennady Timchenko, ha detto che le indagini statunitensi sul trader petrolifero Gunvor, compresi i sospetti per riciclaggio di denaro, non sono altro che il frutto del desiderio di colpire il presidente russo. Timchenko ha parlato sul canale Rossia 24. "Sono sicuro al 100% che sia così", ha detto.

In precedenza, il quotidiano The Wall Street Journal, citando sue fonti, ha riferito che l'Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti per il Distretto Orientale di New York, insieme con il Ministero della Giustizia del paese, ha avviato un'indagine per riciclaggio dei capitali su Gunvor Group, fondata da Gennady Timchenko. Le autorità statunitensi hanno rifiutato di commentare il fatto che, in relazione alla società Gunvor, siano iniziate delle verifiche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate