mercoledì 18 gennaio | 13:49
pubblicato il 03/ott/2013 13:42

Made in Italy: Google, esporta di piu' chi e' attivo su web

(ASCA) - Roma, 3 ott - Le aziende piu' attive sul web esportano di piu' grazie all'e-commerce e il 39% del loro fatturato legato all'export deriva dalla commercializzazione online dei propri prodotti, come dimostra l'analisi realizzata da Google in collaborazione con Doxa Digital, che illustra il rapporto tra digitalizzazione ed export per le aziende italiane, con un focus sulle PMI.

Nel 2012, il valore dell'e-commerce di prodotti e servizi a livello mondiale ha superato la soglia dei mille miliardi di dollari, con una crescita media del 21,1% rispetto al 2011. Nel 2013 si prevede che le vendite online cresceranno ulteriormente del 18,3%, raggiungendo la cifra di 1,298 trilioni di dollari. In Europa, il mercato e-commerce ha raggiunto nel 2012 un valore complessivo di oltre 305 miliardi di euro, con una crescita del 22% sul 2011 eMarketer, 2013. L'Italia fa registrare dati sensibilmente inferiori eppure in decisa crescita: solo nel 2012 i Web shopper italiani sono cresciuti del 30%, sfiorando la quota di 12 milioni di unita', circa il 40% degli utenti Internet del nostro Paese Dati Doxa per Osservatorio eCommerce b2c, 2012. Nel mondo delle imprese pero' il ritardo e' ancora piu' evidente: solo tre PMI italiane su dieci si avvalgono del commercio elettronico come canale addizionale di vendita o di acquisto Istat, 2012.

Export e digitalizzazione: un binomio vincente Secondo le analisi condotte da Doxa su piu' di 5.000 aziende di piccole e medie dimensioni, emerge chiaramente come le imprese italiane che hanno commercializzato i propri prodotti online oltre confine sono riuscite a compensare meglio la crisi o addirittura hanno ottenuto un incremento nel proprio fatturato. Al crescere del livello di maturita' digitale, aumenta la percentuale di PMI che intrattengono rapporti internazionali di vario tipo, nonche' la percentuale di imprese che fanno export, con risultati molto promettenti per le imprese di minori dimensioni. In particolare, la percentuale di piccole imprese che intrattengono relazioni con l'estero - grazie all'uso maturo di strumenti digitali - e' quattro volte superiore alla percentuale di aziende non digitalizzate. Al crescere del livello di maturita' digitale, cresce anche la percentuale di aziende che esportano, passando dal 55% delle non digitali al 67% delle imprese avanzate da un punto di vista digitale. Non solo, maturita' digitale ed export hanno un impatto diretto anche sul fatturato: le imprese digitalmente avanzate dichiarano - in media - che il 24% del fatturato derivante dall'export e' realizzato proprio attraverso il canale digitale.

Il trend di questo fenomeno trova un'ulteriore conferma allargando il campo dell'indagine alle imprese di medie dimensioni: al crescere del livello di maturita' digitale cresce la propensione all'internazionalizzazione e all'esportazione. Anche in questo caso, al crescere del livello di maturita' digitale, cresce la percentuale di imprese che esportano, passando dal 74% delle non digitali, all'87% di quelle avanzate. Infine, la percentuale di fatturato derivante dall'export realizzata attraverso e-commerce e' pari al 39%, segnale del potenziale insito nel web come canale incrementale per l'export.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa