sabato 21 gennaio | 14:38
pubblicato il 05/set/2016 11:28

Macchi (Sofinter), contratto in Usa da oltre 36 milioni dollari

Nuovo successo gruppo italiano leader mondiale caldaie industriali

Macchi (Sofinter), contratto in Usa da oltre 36 milioni dollari

Roma, 5 set. (askanews) - Macchi, divisione del gruppo Sofinter - azienda italiana leader a livello globale nella fornitura di caldaie per uso industriale e per la produzione di energia elettrica - ha siglato un contratto del valore di oltre 36 milioni di dollari con la divisone americana di una multinazionale chimica, per la fornitura di 3 caldaie industriali e 2 a recupero di calore destinate a un nuovo impianto polimeri in costruzione in Texas (Usa).

Il nuovo contratto - si legge in un comunicato dell'azienda - va ad aggiungersi a quello acquisito recentemente per la fornitura di caldaie industriali nel nuovo complesso ethylene in Louisiana, portando a circa 43 milioni le acquisizioni di Macchi nel 2016 nel settore petrolchimico statunitense, con buone prospettive per l'aggiudicazione di altre gare attualmente in fase di negoziazione.

L'attività di macchi nel mercato Usa ha registrato una significativa crescita grazie a fattori competitivi quali il know-how tecnologico, il continuo sviluppo nel campo dell'efficienza energetica e il controllo delle emissioni ambientali. Recentemente la divisione del gruppo sofinter si è inoltre brillantemente inserita nell'espansione del settore petrolchimico, delle raffinerie e gnl (gas naturale liquefatto). Questo, ad oggi, è da considerarsi il settore di mercato a maggior crescita, in virtù dell'ampia disponibilità e del prezzo vantaggioso del gas.

"Nel periodo 2014-2016 - ha dichiarato il direttore generale della divisione Macchi, Giorgio Bona - Macchi ha acquisito in Usa contratti per circa 90 milioni di dollari. La crescente domanda locale, determinata anche dall'attuale ampia disponibilità di risorse energetiche, rappresenta per sofinter-divisione macchi un'opportunità di ulteriore sviluppo anche nei mercati limitrofi".

Macchi è leader mondiale nella progettazione e costruzione di caldaie industriali e caldaie a recupero per cicli cogenerativi e su processi industriali, principalmente nel midstream e downstream. Con sede a Gallarate, impianti produttivi a Fagnano Olona (va) e Marghera e uffici commerciali nei principali mercati di riferimento, Macchi è una delle eccellenze italiane nel mondo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Bankitalia
Bankitalia: disoccupazione resta elevata, calo solo graduale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4