domenica 04 dicembre | 13:29
pubblicato il 18/set/2014 14:29

Maccaferri(Confindustria): non basta aspirina per risanare P.A.

Al Dl deve seguire l'approvazione del Ddl (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Per "risanare la macchina amministrativa non basta un'aspirina" ma serve "una cura attenta, costante e scrupolosa". Lo ha detto il vicepresidente di Confindustria con delega alla Semplificazione e all'Ambiente, Gaetano Maccaferri, in un'audizione al Senato sul Ddl di riorganizzazione della P.A..

Secondo Maccaferri, "la premessa per l'efficacia di qualunque stimolo all'economia e' l'efficienza della P.A." che si puo' ottenere solo con "politiche di ampio respiro". Confindustria, dunque, "apprezza senza riserve la strategia messa in campo dal governo, che ha deciso di affrontare in modo organico i tanti problemi sul tappeto". Con il Dl 90 della scorsa estate" e' stato posto il primo tassello" ma la riforma della P.A. "non sara' realmente compiuta finche' al Dl 90 non seguira' l'approvazione del Ddl che oggi discutiamo e dei relativi decreti attuativi".

Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari