lunedì 20 febbraio | 05:35
pubblicato il 18/set/2014 14:29

Maccaferri(Confindustria): non basta aspirina per risanare P.A.

Al Dl deve seguire l'approvazione del Ddl (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Per "risanare la macchina amministrativa non basta un'aspirina" ma serve "una cura attenta, costante e scrupolosa". Lo ha detto il vicepresidente di Confindustria con delega alla Semplificazione e all'Ambiente, Gaetano Maccaferri, in un'audizione al Senato sul Ddl di riorganizzazione della P.A..

Secondo Maccaferri, "la premessa per l'efficacia di qualunque stimolo all'economia e' l'efficienza della P.A." che si puo' ottenere solo con "politiche di ampio respiro". Confindustria, dunque, "apprezza senza riserve la strategia messa in campo dal governo, che ha deciso di affrontare in modo organico i tanti problemi sul tappeto". Con il Dl 90 della scorsa estate" e' stato posto il primo tassello" ma la riforma della P.A. "non sara' realmente compiuta finche' al Dl 90 non seguira' l'approvazione del Ddl che oggi discutiamo e dei relativi decreti attuativi".

Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia