mercoledì 07 dicembre | 21:24
pubblicato il 05/mar/2013 12:46

M5S: Marchionne, piu' difficile ricostruire dopo aver sfasciato

(ASCA) - Ginevra, 5 mar - ''E' importante che l'Italia si ricostruisca. E' molto piu' difficile ricostruire dopo avere sfasciato, creare un Paese in grado di competere''. E' quanto ha sostenuto Sergio Marchionne, Ad di Fiat, sul successo del M5S. ''La gente fuori dall'Italia non capisce cosa stia succedendo nel paese'', ha detto Marchionne, lanciando un avvertimento sul rischio che la visione della mobilita' e dei trasporti dei grillini possa avere un impatto pesante sugli impianti del gruppo Fiat. Se si afferma la demonizzazione delle auto, ha sottolineato il top manager della Fiat, ''andremo di nuovo ad una contrazione dei consumi e ridurremo la domanda del mercato e questo avra' impatti enormi sull'utilizzo degli stabilimenti. Le conseguenze sono molto chiare. Dobbiamo reagire''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni