domenica 22 gennaio | 01:39
pubblicato il 05/mar/2013 12:46

M5S: Marchionne, piu' difficile ricostruire dopo aver sfasciato

(ASCA) - Ginevra, 5 mar - ''E' importante che l'Italia si ricostruisca. E' molto piu' difficile ricostruire dopo avere sfasciato, creare un Paese in grado di competere''. E' quanto ha sostenuto Sergio Marchionne, Ad di Fiat, sul successo del M5S. ''La gente fuori dall'Italia non capisce cosa stia succedendo nel paese'', ha detto Marchionne, lanciando un avvertimento sul rischio che la visione della mobilita' e dei trasporti dei grillini possa avere un impatto pesante sugli impianti del gruppo Fiat. Se si afferma la demonizzazione delle auto, ha sottolineato il top manager della Fiat, ''andremo di nuovo ad una contrazione dei consumi e ridurremo la domanda del mercato e questo avra' impatti enormi sull'utilizzo degli stabilimenti. Le conseguenze sono molto chiare. Dobbiamo reagire''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4