domenica 19 febbraio | 13:15
pubblicato il 20/ago/2014 12:11

Luxottica lima perdite, da tempo confronto Guerra-Del Vecchio

Titolo perde il 2,5%. L'azienda: nessun cda convocato (ASCA) - Milano, 20 ago 2014 - Luxottica riduce le perdite a Piazza Affari dopo la nota dell'azienda che, seppur non commentando le indiscrezioni di stampa circa l'uscita di Andrea Guerra, ha precisato come da tempo l'a.d. e il presidente-fondatore Leonardo Del Vecchio si stiano confrontando sulle migliori strategie future del gruppo. Il titolo Luxottica perde il 2,5% a 39,52 euro, dopo aver toccato in avvio di seduta un minimo a 37,63 euro, lasciando sul terreno il 6% circa. "La societa' non commenta le notizie apparse oggi sulla stampa - si legge - Al momento non e' stato convocato alcun consiglio di amministrazione. Confermiamo che da tempo il presidente Leonardo Del Vecchio e l'a.d. Andrea Guerra si stanno confrontando sulle migliori strategie future del gruppo".

Secondo alcuni quotidiani si profilerebbe un'uscita a termine, che potrebbe coincidere con la fine dell'anno e del mandato del manager milanese. L'attuale cda di Luxottica e' in scadenza con l'assemblea della prossima primavera che approvera' il bilancio 2014. Guerra e' Ceo di Luxottica dal 27 luglio 2004.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia