sabato 10 dicembre | 16:12
pubblicato il 05/set/2014 11:57

Luxottica, Costamagna: a Guerra liquidazione estremamente limitata

(ASCA) - Cernobbio (Co), 5 set 2014 - La liquidazione incassata dall'ex amministratore delegato di Luxottica, Andrea Guerra, e' ''una liquidazione estremamente limitata rispetto ad altre che si sono viste''. Ne e' convinto Claudio Costamagna, consigliere del gruppo di Agordo, commentando dal workshop Ambrosetti di Cernobbio il 'divorzio' tra Guerra e Luxottica. ''Questa storia della buonuscita e' una balla'', ha sottolineato Costamagna che ha messo in chiaro: ''Non sono 45 milioni di euro, ma 11. Il restio sono azioni che gia' aveva maturato''. E comunque, ha aggiunto, ''dopo 10 anni cambiare e' normale''. Da Costamagna anche un'indicazione sulla tempistica necessaria per l'individuazione del co-ceo da affiancare a Enrico Cavatorta: il nuovo manager sara' scelto ''in tempi brevi, un mese o due, sicuramente entro fine anno''.

fcz/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina