giovedì 23 febbraio | 15:46
pubblicato il 01/set/2014 18:30

Luxottica, Cavatorta: mi auguro in settimane scelta secondo a.d.

La ricerca e' in buono stato di avanzamento (ASCA) - Milano, 1 set 2014 - Dovrebbe arrivare nelle prossime settimane il nome del secondo amministratore delegato di Luxottica, avente la funzione dei mercati. Lo ha spiegato il neo a.d. con funzioni Corporate, Enrico Cavatorta, nel corso di una conferenza stampa. "Arrivera' dall'esterno, c'e' una ricerca in corso che e' in buono stato di avanzamento - ha detto - siamo fiduciosi che arrivera' in tempi relativamente brevi, mi auguro nelle prossime settimane". "Non parlo di giorni ne' di mesi ma mi auguro che il nominativo verra' identificato entro le prossime settimane - ha aggiunto Cavatorta - poi bisogna vedere quando la persona identificata si rendera' disponibile, quindi si potrebbe ipotizzare una sua operativita' entro la fine dell'anno". Cavatorta ha infine assicurato che non ci saranno rivoluzioni nell'attuale squadra di manager di Luxottica: "Nessuna rivoluzione per una squadra che funziona", ha concluso.

Rar/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech