sabato 03 dicembre | 19:14
pubblicato il 02/set/2014 10:37

Luxottica (-1%) giu' in Borsa con addio Guerra e nuovo vertice

Citigroup: dubitiamo che tre capi siano meglio di uno (ASCA) - Milano, 2 set 2014 - Luxottica sotto pressione a Piazza Affari all'indomani dell'uscita di Andrea Guerra e con il nuovo modello organizzativo basato su un triumvirato e un ruolo piu' operativo del patron Leonardo Del Vecchio. Le azioni perdono l'1% a 40,45 euro, in decisa controtendenza rispetto all'andamento tonico di Piazza Affari, dopo aver toccato un minimo a 39,88. Citigroup, in un report odierno, pur considerando il nuovo Ceo per le funzioni corporate, Enrico Cavatorta, "un manager di qualita' seconda a nessuno", resta "scettica sul fatto che la nuova struttura migliorera' la corporate governance di Luxottica.

Dubitiamo che tre capi siano meglio di uno". Confermato comunque il rating buy e il prezzo obiettivo a 47 euro.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari