martedì 28 febbraio | 11:27
pubblicato il 02/set/2014 10:37

Luxottica (-1%) giu' in Borsa con addio Guerra e nuovo vertice

Citigroup: dubitiamo che tre capi siano meglio di uno (ASCA) - Milano, 2 set 2014 - Luxottica sotto pressione a Piazza Affari all'indomani dell'uscita di Andrea Guerra e con il nuovo modello organizzativo basato su un triumvirato e un ruolo piu' operativo del patron Leonardo Del Vecchio. Le azioni perdono l'1% a 40,45 euro, in decisa controtendenza rispetto all'andamento tonico di Piazza Affari, dopo aver toccato un minimo a 39,88. Citigroup, in un report odierno, pur considerando il nuovo Ceo per le funzioni corporate, Enrico Cavatorta, "un manager di qualita' seconda a nessuno", resta "scettica sul fatto che la nuova struttura migliorera' la corporate governance di Luxottica.

Dubitiamo che tre capi siano meglio di uno". Confermato comunque il rating buy e il prezzo obiettivo a 47 euro.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech