lunedì 23 gennaio | 03:46
pubblicato il 02/set/2014 10:37

Luxottica (-1%) giu' in Borsa con addio Guerra e nuovo vertice

Citigroup: dubitiamo che tre capi siano meglio di uno (ASCA) - Milano, 2 set 2014 - Luxottica sotto pressione a Piazza Affari all'indomani dell'uscita di Andrea Guerra e con il nuovo modello organizzativo basato su un triumvirato e un ruolo piu' operativo del patron Leonardo Del Vecchio. Le azioni perdono l'1% a 40,45 euro, in decisa controtendenza rispetto all'andamento tonico di Piazza Affari, dopo aver toccato un minimo a 39,88. Citigroup, in un report odierno, pur considerando il nuovo Ceo per le funzioni corporate, Enrico Cavatorta, "un manager di qualita' seconda a nessuno", resta "scettica sul fatto che la nuova struttura migliorera' la corporate governance di Luxottica.

Dubitiamo che tre capi siano meglio di uno". Confermato comunque il rating buy e il prezzo obiettivo a 47 euro.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4