sabato 03 dicembre | 01:32
pubblicato il 07/nov/2014 11:21

Lussemburgo reagisce: "Non ci puntate il dito contro" sul fisco

Accordi con imprese sono legali, serve azione internazionale

Lussemburgo reagisce: "Non ci puntate il dito contro" sul fisco

Roma, 7 nov. (askanews) - Il Lussemburgo rivendica la piena regolarità degli accordi fiscali di vantaggio che ha con centinaia di imprese - al centro di una forte polemica che coinvolge l'ex premier e ora presidente della nuova Commissione europea Jean-Claude Juncker - rifiuta di farsi mettere sul banco degli imputati e avverte, tramite il ministro delle Finanze Pierre Gramegna, che la questione va affrontata a livello internazionale. Ai colleghi di Eurogruppo e Ecofin, in corso a Bruxelles "ho spiegato tutto ovviamente - ha detto giungendo agli incontri mattutini - gli accordi del Lussemburgo sono conformi alla legge lussemburghese e ai trattati internazionali".

"Questi accordi vengono fatti da molti paesi - ha sottolineato Gramegna - se vogliamo far evolvere una situazione in cui le imprese paghino tasse in maniera soddisfacente serve una azione internazionale. Capisco benissimo che il risultato finale che le imprese non paghino tasse da nessuna parte è soddisfacente, ma serve una azione internazionale per cambiare le cose non serve a nulla - ha insistito - puntare il dito contro il Lussemburgo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari