sabato 21 gennaio | 21:26
pubblicato il 06/set/2014 14:08

Lucchini: Rossi, da Jindal impegno anche per riapertura area a caldo

(ASCA) - Firenze, 6 set 2014 - Il presidente di JSW Steel, Sajjan Jindal, ha detto di essere disponibile a studiare anche la riapertura dell'area a caldo del sito siderurgico Lucchini di Piombino, non compresa nella manifestazione di interesse gia' presentata. Lo ha detto oggi ai giornalisti il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che ha incontrato il presidente di JSW questa mattina dopo che quest'ultimo aveva visto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. ''Jindal ha manifestato disponibilita' e impegno per studiare anche la riapertura dell'area a caldo'', ha detto Rossi.

''Intanto - ha aggiunto - entro Natale, JSW riaprira' i laminatoi usando acciaio proveniente dall'India''. La riapertura dei laminatoi dovrebbe consentire di far tornare a lavorare 600-700 operai.

''All'inizio dell'anno prossimo, Jindal presentera' un piano industriale per riaprire anche l'area a caldo e tornare a produrre acciaio a Piombino nel giro di un paio d'anni'', ha aggiunto Rossi.

Sempre secondo quanto riferito ai giornalisti dal presidente della Regione Toscana, Jindal ha chiesto garanzie sull'applicazione dell'accordo di programma sottoscritto fra le istituzioni per il sito di Piombino, con particolare riferimento ''al completamento del porto dove saranno smantellate le navi militari, che sara' pronto a ottobre, all'approvvigionamento energetivo e alla bonifica dell'area.

A questo proposito, Jindal si e' detto anche disponibile a studiare l'impiego di parte degli operai della Lucchini per la ripulitura del sito'', ha detto Rossi senza aggiungere quante persone potrebbero essere impiegate da subito in queste operazioni.

''L'obiettivo finale di JSW e' fare della Lucchini di Piombino un centro competitivo e di riferimento per la siderurgia in Europa'', ha concluso il governatore.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4