domenica 22 gennaio | 12:15
pubblicato il 24/apr/2014 10:10

Lucchini: Angeletti, altoforni indispensabili. Politica deve decidere

(ASCA) - Roma, 24 apr 2014 - ''Gli altoforni esistono in tutte le parti del mondo, anche in quelle piu' ricche o piu' attente all'ambiente di noi, quindi significa che sono indispensabili'' . Il Segretario Generale della Uil, Luigi Angeletti, ai microfoni de ''L'Economia prima di tutto'' parla dell'imminente chiusura dell'altoforno di Piombino. ''Per costruire ad esempio le ferrovie - ha aggiunto -, abbiamo bisogno di un altoforno che possa fondere l'acciaio per i binari. Spegnere l'altoforno significa che d'ora in poi noi dovremo importarlo e quindi esporteremo posti di lavoro in un altro paese .Il programma ora sara' quello di ridurre il danno vedendo cosa si potra' fare ma ci stiamo veramente facendo del male''. Infine sul messaggio lanciato ieri dal Papa ai lavoratori della Lucchini, Angeletti conclude: ''Il Papa puo' fare appelli ma la politica deve poter decidere''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4