martedì 21 febbraio | 10:02
pubblicato il 19/dic/2015 12:43

L.Stabilità, polemica in Aula Camera su decreto Happy days

Boccia: sconcertato, c'era accordo tra gruppi per incardinarlo

L.Stabilità, polemica in Aula Camera su decreto Happy days

Roma, 19 dic. (askanews) - Scoppia la polemica nell'Aula della Camera, mentre sono in corso le votazioni sulla legge di Stabilità, a causa del decreto Happy Days. Le opposizioni hanno preso la parola per attaccare quello che è stato definito dalla Lega l'accordo del "nuovo partito Pd e Cinque stelle per far approvare il decreto Happy Days di Renzi", ossia la decisione di convocare la commissione Bilancio per incardinare oggi alle 14 il provvedimento durante l'esame della manovra.

A replicare il presidente della commissione Francesco Boccia, il quale ha detto di essere "sconcertato perché ieri al termine della commissione abbiamo concordato con tutti i gruppi che avremmo incardinate alle 14 il provvedimento e che poi" sarebbe stata la capigruppo di Montecitorio a stabilire "l'iter".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia