lunedì 05 dicembre | 00:18
pubblicato il 04/nov/2014 15:46

L.Stabilità, Cgil: patrimoniale su 5% famiglie ultraricche

Per creare oltre 740mila posti di lavoro in tre anni

L.Stabilità, Cgil: patrimoniale su 5% famiglie ultraricche

Roma, 4 nov. (askanews) - Una patrimoniale sul 5% delle famiglie ultraricche italiane con un gettito di circa 10 miliardi l'anno per destinare le risorse alla creazione di oltre 740mila nuovi posti di lavoro pubblici e privati in tre anni. La proposta arriva dalla Cgil in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato.

Secondo la Cgil si deve avviare "un piano straordinario per l'occupazione giovanile e femminile, da finanziare attraverso un'Imposta sulle grandi ricchezze finanziarie (solo sul 5% delle famiglie ultraricche d'Italia). Con un gettito di circa 10 miliardi di euro l'anno si potrebbero davvero creare oltre 740mila nuovi posti di lavoro (pubblici e privati), aggiuntivi, in tre anni, per la produzione di beni comuni e servizi pubblici, a partire dal riassetto idrogeologico e da programmi di nuove politiche sociali (riportando il tasso di disoccupazione al 7,5%, vicino al livello pre-crisi, aumentando il PIL di 2,5 punti), in tutto il territorio nazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari