domenica 19 febbraio | 17:36
pubblicato il 03/nov/2015 11:03

L.Stabilità, Bankitalia: va mantenuto tetto contante basso

Per scoraggiare fenomeni di crimanlità e di evasione

L.Stabilità, Bankitalia: va mantenuto tetto contante basso

Roma, 3 nov. (askanews) - Il tetto all'uso del contante va mantenuto basso per ostacolare fenomeni di criminalità ed evasione, ma non c'è una "base analitica o empirica sufficiente per precisarne il valore ottimale". Lo ha affermato il vicedirettore generale della Banca d'Italia. Luigi Federico Signorini, in audizione al Senato sulla manovra. "un limite al trasferimento del contante, anche basso, va mantenuto. Del resto l'esistenza di effetti macroeconomici della soglia sui consumi non è sorretta da chiara evidenza empirica".

Secondo Signorini "i limiti all'uso del contante non costituiscono, ovviamente, un impedimento assoluto alla realizzazione di condotte illecite, specie per il grande riciclaggio, ma introducono un elemento di difficoltà e di controllo sociale che può ostacolare forme minori di criminalità e di evasione". Per Bankitalia "l'esistenza di una soglia scoraggia in via generale una circolazionen di banconote troppo ampia, tale da fornire materia a transazioni illecite".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia