martedì 06 dicembre | 19:12
pubblicato il 23/nov/2013 12:00

L.Stabilità, arriva stretta su partecipate in rosso dei Comuni

Ente locale dovrà accantonare somma equivalente perdita

L.Stabilità, arriva stretta su partecipate in rosso dei Comuni

Roma, 23 nov. (askanews) - Arriva una stretta sulle partecipate in rosso dei Comuni. Lo prevede un emendamento del governo al ddl stabilità, depositato oggi in commissione Bilancio del Senato. Secondo il testo dell'emendamento, l'ente locale, a fronte di perdite in capo alla società o all'ente partecipato, deve effettuare un accantonamento di bilancio di pari ammontare. Tale somma verrà resa di nuovo disponibile solo se c'è un ripiano effettivo delle perdite, una ricapitalizzazione della società partecipata o la dismissione/liquidazione della società. Per evitare però che ci sia bruschi contraccolpi sulla capacità di spesa degli enti locali, la norma viene introdotta in modo graduale. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni