lunedì 20 febbraio | 19:00
pubblicato il 08/lug/2013 19:59

Loro Piana: il cashmere italiano ora parla francese. Maggioranza a LVMH

Loro Piana: il cashmere italiano ora parla francese. Maggioranza a LVMH

(ASCA) - Roma, 8 lug - La famiglia Loro Piana ha deciso di cedere la partecipazione di maggioranza dell'azienda familiare al gruppo LVMH, ''gigante'' francese del lusso.

La famiglia Loro Piana inizio' il commercio della lana e del tessuto agli inizi del 19mo secolo, e nell'aprile 1924 Pietro Loro Piana fondo' la societa' Loro Piana a Quarona Sesia In Italia. Il suo lavoro e' oggi portato avanti da Sergio e Pier Luigi Loro Piana. Sotto la loro conduzione, Loro Piana e' diventata la prima azienda artigianale al mondo nella lavorazione del cashmere e delle lane piu' rare, sviluppando una rete di oltre 130 negozi esclusivi nel mondo per la distribuzione dei prodotti con il suo marchio.

Loro Piana utilizza nei suoi prodotti i cashmere piu' raffinati del mondo, come il baby cashmere; e' anche uno specialista della vicuna, animale ancestrale di cui ha fortemente contribuito alla salvaguardia della specie, e di molte altre fibre eccezionali, quali il fior di loto e la lana extrafine di Merino. In ogni stadio della lavorazione, Loro Piana combina l'artigianato tradizionale con le piu' avanzate tecnologie, concentrandosi su un solo obiettivo: la ricerca della qualita' assoluta.

Sergio e Pier Luigi Loro Piana hanno dichiarato: '' La nostra famiglia e' fiera di associare oggi il nostro nome al gruppo LVMH. Il gruppo diretto da Bernard Arnault e', in effetti, quello maggiormente in grado di rispettare i valori della nostra azienda, la sua tradizione ed il desiderio di proporre ai suoi clienti dei prodotti di qualita' ineccepibile. Associandoci al gruppo LVMH, costruito intorno ad un insieme di marchi storici, Loro Piana trarra' beneficio da sinergie eccezionali, sempre preservandone le tradizioni.

Per Bernard Arnault ''Loro Piana e' una societa' rara, rara per la qualita' unica dei suoi prodotti, in particolare i suoi prodotti tessili in cashmere, e rara per le sue radici familiari che risalgono a sei generazioni. Sono molto contento che Sergio e Pier Luigi Loro Piana ritengano che il nostro gruppo sia il migliore per assicurare il future della societa' Loro Piana. Condividiamo in effetti gli stessi valori, sia familiari che aziendali, la ricerca permanente della qualita' e sono convinto che il nostro gruppo possa apportare un forte contributo al futuro della Loro Piana che possiede grandi potenzialita'''. Sergio e Pier Luigi Loro Piana conserveranno una partecipazione del 20% nella societa' e manterranno le loro funzioni alla guida dell'azienda. La transazione, sottomessa all'approvazione delle autorita' Antitrust, verte sull'80% delle azioni per un valore di 2,0 miliardi di euro (valore dell'impresa al 100% e' di 2,7 miliardi euro). Nel 2013 Loro Piana dovrebbe realizzare vendite per 700 milioni di euro ed utili, ante imposte, interessi e ammortamenti, pari ad oltre il 20 % delle vendite. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia