mercoledì 07 dicembre | 12:34
pubblicato il 09/lug/2013 17:23

Loro Piana: Calenda, non negativo che aziende straniere investano

(ASCA) - Roma, 9 lug - ''Il fatto che aziende straniere investano in Italia, potenziando le nostre filiere e i nostri marchi non puo' essere considerato negativamente, se la testa e la produzione rimangono da noi. E nella stragrande maggioranza dei casi e' cosi', quando si tratta di aziende del Made in Italy''. Cosi' il Viceministro allo Sviluppo Economico, Carlo Calenda commenta l'acquisizione dell'80% di Loro Piana da parte del polo francese LVMH.

''Ovviamente spiace - aggiunge Calenda - che un marchio simbolo del Made in Italy come Loro Piana non abbia trovato un percorso di crescita tutto italiano. Ma il lavoro del Governo deve essere quello di creare le condizioni di contesto per far crescere il nostro straordinario patrimonio manifatturiero e artigianale, non quello di mettere barriere agli investimenti esteri, che in Italia sono gia' peraltro ridotti al lumicino''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni