lunedì 23 gennaio | 01:39
pubblicato il 22/set/2014 11:16

Lorenzin: non abbiamo bisogno di totem come l'articolo 18

Riformandolo garantiamo diritti lavoratori e aiutiamo assunzioni (ASCA) - Milano, 22 set 2014 - Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha detto che gli italiani non hanno "bisogno di totem" come l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori che il Governo vuole riformare. Lo ha sottolineato a margine del Consiglio informale dei ministri della Salute dell'Unione europea in corso a Milano. La riforma del lavoro, ha proseguito, "dobbiamo assolutamente portarla a casa, e' una priorita' assoluta per l'Italia e per la sua credibilita' internazionale, e' la riforma delle riforme".

Quanto all'opposizione dei sindacati, che difendono l'articolo 18, il ministro ha aggiunto che "ognuno di noi deve superare alcune posizioni anche perche' riformando l'articolo 18 noi avremmo la possibilita' di garantire il lavoro e i diritti dei lavoratori, ma allo stesso tempo di aiutare le imprese ad assumere".

Asa

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4