sabato 21 gennaio | 14:20
pubblicato il 22/feb/2014 12:00

Londra: "straordinari progressi" in Ucraina

Hague promette sblocco aiuti da Fondo monetario internazionale

Londra: "straordinari progressi" in Ucraina

Londra, 22 feb. (askanews) - Il ministro degli Esteri britannico, William Hague, ha plaudito oggi in un comunicato ai "progressi straordinari" dell'Ucraina, dicendosi pronto a sostenere "un nuovo governo" e lo sblocco di un aiuto finanziario del Fondo monetario internazionale (Fmi). "Oggi, sono in stretto contatto con dei partner chiave sui progressi straordinari dell'Ucraina", ha affermato Hague. "Gli eventi di queste ultime 24 ore mostrano la volontà degli ucraini di avanzare verso un futuro diverso e garantiscono che le voci che si sono coraggiosamente levate negli ultimi mesi sono state ascoltate", ha aggiunto, esprimendo soddisfazione per la liberazione di Yulia Timoshenko. Sul suo account di Twitter, Hague ha anche scritto "di essere stato a colloquio con il collega tedesco Steinmeier per sostenere un nuovo governo in Ucraina e fare pressione per sbloccare un aiuto finanziario vitale dell'Fmi". (con fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Bankitalia
Bankitalia: disoccupazione resta elevata, calo solo graduale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4