giovedì 19 gennaio | 07:38
pubblicato il 10/lug/2011 09:33

Lodo Mondadori/ M.Berlusconi: E' un'operazione a tenaglia

A De Benedetti non dispiacerebbe comprarsi La7 con i nostri soldi

Lodo Mondadori/ M.Berlusconi: E' un'operazione a tenaglia

Roma, 10 lug. (askanews) - "E' indegno che per colpire mio padre vengano colpite le sue aziende, costringendole perfino a finanziare proprio il gruppo De Benedetti, che ha una sola strategia, un'unica missione: cancellare dalla scena politica il presidente del Consiglio". La figlia del premier Marina Berlusconi, presidente Fininvest, torna a puntare l'indice su un verdetto "indegno di un paese civile". "Abbiamo sempre rispettato le regole e rispetteremo le sentenze. Faremo niente di più e niente di meno di quello che la legge ci consente", dichiara in un'intervista al Corriere della Sera, ribadendo che i legali ricorreranno in Cassazione. Marina Berlusconi, nonostante la sentenza in appello che ha condannato Fininvest a risarcire la Cir per 560 milioni, continua ad "aver fiducia nella magistratura ma - afferma - come si fa a negare l'aggressione verso mio padre che dura da 17 anni? Ed è evidente come dietro tutto questo ci sia una parte della magistratura e certa stampa, che ha nei giornali di De Benedetti la sua punta di diamante. E' una vera e propria tenaglia, che con questa sentenza si e' chiusa". "La realtà è che Carlo De Benedetti avrebbe sempre voluto essere come Silvio Berlusconi, sia nelle imprese che in politica. Ma non c'è mai riuscito. Il suo - attacca la figlia del premier - è un capitalismo cannibale, che non costruisce ma distrugge. Penso alle tante rovine finanziarie e industriali che si è lasciato alle spalle come ad esempio la Olivetti. Penso alle rovine politiche, e non solo perchè tutti i suoi candidati alla guida della sinistra hanno fatto la fine che hanno fatto. Penso alla televisione, un sogno che ha sempre coltivato e che non è stato capace di realizzare. E ora, magari, mentre i suoi giornali sparano a zero pretestuosamente su Mediaset, a lui non dispiacerebbe comprarsi La7 con i nostri soldi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina