martedì 28 febbraio | 17:37
pubblicato il 31/ott/2011 08:30

Licenziamenti/ Camusso:Nelle fabbriche nessun segnale terrorismo

"Vedo piuttosto il rischio di una rivolta sociale"

Licenziamenti/ Camusso:Nelle fabbriche nessun segnale terrorismo

Roma, 31 ott. (askanews) - Nessun segnale né nelle fabbriche, né negli uffici, né nei luoghi di lavoro "che faccia presagire un ritorno agli anni della violenza politica". Il segretario della Cgil, Susanna Camusso, torna a replicare alle parole del ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, sul rischio di un ritorno al terrorismo, in un'intervista a Repubblica. Secondo la Camusso se Sacconi ha elementi per sostenere le sue affermazioni "non dovrebbe costruire un clima di preoccupazioni e usarlo come argomento per sostenere la sua tesi sui licenziamenti ma dovrebbe chiedere un intervento del ministro dell'Interno". Per la Camusso le affermazioni del ministro fanno nascere molti interrogativi e tra questi "che si voglia spostare l'attenzione". Nessun clima per il segretario della Cgil che possa far pensare a quello che portò all'omiciodo del professor Marco Biagi. Quello che la Camusso vede "è piuttosto un altro rischio, quello della rivolta sociale, in particolare nelle regioni del Sud. Ma questo non ha nulla a che vedere con il terrorismo. Sono proprio i timori di una rivolta di chi è disperato ed è senza speranza che ci fanno insistere nel chiedere politiche attive per il lavoro mentre la questione dei licenziamenti getta solo benzina sul fuoco". Nessun rischio di infiltrazioni terroristiche dunque per la Camusso all'interno del sindacato neppure a causa delle divisioni tra Cgil, Cisl e Uil: "Se c'è una cosa che ci ha sempre uniti - aggiune la Camusso - è la nostra determinazione a contrastare ogni forma di violenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech