martedì 28 febbraio | 14:00
pubblicato il 29/mar/2011 19:34

Libia/ Enac: Domani parziale riapertura aeroporto di Trapani

Dalle 7.30 di domani mattima

Libia/ Enac: Domani parziale riapertura aeroporto di Trapani

Roma, 29 mar. (askanews) - Da domani parziale riapertura al traffico aereo civile dell'Aeroporto di Trapani. Lo rende noto l'Enac. L'Aeronautica Militare, "sulla base dell'esperienza maturata nella prima fase di rischieramento degli assetti militari, dello stabilizzarsi delle operazioni e delle conseguenti esigenze logistiche ai contingenti rischierati nonché a seguito della riorganizzazione della catena di Comando e Controllo in ambito NATO", ha valutato possibile contemperare interessi militari e civili tramite una parziale progressiva riapertura dell'aeroporto al traffico aereo civile a partire dalle 07.30 di domani mattina, 30 marzo. Saranno inizialmente operati fino a un massimo di 18 voli in arrivo e 18 voli in partenza, garantendo anche la salvaguardia di alcune tratte di continuità territoriale che collegano Trapani e Pantelleria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech