sabato 10 dicembre | 16:11
pubblicato il 12/gen/2012 20:29

Liberalizzazioni/Uritaxi:Governo ci incontri o non so che succede

Senza risposte lunedì a Roma decideremo iniziative di protesta

Liberalizzazioni/Uritaxi:Governo ci incontri o non so che succede

Roma, 12 gen. (askanews) - Il governo "deve" incontrare i tassisti. A sollecitare un confronto "per stemperare il clima" è il presidente nazionale di Uritaxi, Loreno Bittarelli, il quale aggiunge che "la categoria è in fermento, è impossibile fermarla, sono scalmanati, non vogliono lavorare, vogliono interrompere il servizio per difendere il proprio lavoro". Senza risposte da parte del governo su un eventuale incontro, ha proseguito Bittarelli, "non so quello che può succedere. Ci sono assemblee spontanee in tutta Italia" e anche se "io sono contrario a qualsiasi blocco del traffico e a qualsiasi cosa che crei disagi all'utenza" se l'esecutivo non ci incontrerà "non so cosa potrà succedere". Intanto "lunedì a Roma decideremo le iniziative di protesta da mettere in campo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina