venerdì 20 gennaio | 13:13
pubblicato il 30/apr/2014 12:00

Lettera Renzi-Madia ai dipendenti P.A: vogliamo fare sul serio

Riforma si fa cambiando le cose. Diteci che pensate di "44 punti"

Lettera Renzi-Madia ai dipendenti P.A: vogliamo fare sul serio

Roma, 30 apr. (askanews) - "Vogliamo fare sul serio". Inizia così la lettera che il premier Matteo Renzi e il ministro della pubblica amministrazione, Marianna Madia, hanno scritto ai dipendenti pubblici nel giorno del consiglio dei ministri in cui sono state illustrate li linee guida della riforma della P.a. Una lettera nella quale Renzi e Madia sottolineano che le riforme non si fanno "insultando" i dipendenti pubblici ma cambiando le cose e dove si chiede ai lavoratori e ai cittadini di fare "considerazioni, proposte, suggerimenti" su 44 punti che, nelle intenzioni del governo, dovrebbero diventare "provvedimenti concreti". Questi i 44 punti: 1) abrogazione dell'istituto del trattenimento in servizio, sono oltre 10.000 posti in più per giovani nella p.a. a costo zero; 2) modifica dell'istituto della mobilità volontaria e obbligatoria; 3) introduzione dell'esonero dal servizio; 4) agevolazione del part-time; 5) applicazione rigorosa delle norme sui limiti ai compensi che un singolo può percepire dalla pubblica amministrazione, compreso il cumulo con il reddito da pensione; 6) possibilità di affidare mansioni assimilabili quale alternativa opzionale per il lavoratore in esubero; 7) semplificazione e maggiore flessibilità delle regole sul turn over fermo restando il vincolo sulle risorse per tutte le amministrazioni; 8) riduzione del 50% del monte ore dei permessi sindacali nel pubblico impiego. Ma non finisce qui. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale