sabato 10 dicembre | 00:33
pubblicato il 16/dic/2013 11:03

Legge stabilita': Zanonato, in alcuni casi fatti veri miracoli

(ASCA) - Roma, 16 dic - ''Rispetto alle risorse che avevamo a disposizione, mantenendo il patto di stabilita', come si doveva fare nel rapporto tra quanto si spende e il debito, l'indebitamento con parametri fissati con la Ue''. Lo ha detto Flavio Zanonato, ministro per lo Sviluppo economico, intervenendo a ''Prima di tutto'', radio1, ''Considerando che la disponibilita' era di 11, 6 miliardi di euro - ha aggiunto il ministro -, abbiamo fatto miracoli veri e propri per ridurre il cuneo fiscale, andare incontro alle esigenze dei lavoratori, e mettere risorse negli investimenti infrastrutturali del nostro Paese, compresi quelli per Expo 2015. Se mi si chiede se sono soddisfatto della legge di stabilita' io rispondo si, ma mi piacerebbe poter fare di piu'. D'altronde a chi non piacerebbe? In conclusione, possiamo dire che si e' fatto il massimo con le risorse a disposizione''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina