lunedì 05 dicembre | 06:30
pubblicato il 17/dic/2013 14:50

Legge stabilita': Zanonato a Squinzi, meglio candela che maledire buio

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''Meglio accendere una candela che maledire il buio''. Cosi' il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, ai microfoni di Radio24 replica al leader di Confindustria, Giorgio Squinzi, che si e' detto non ottimista e ha definito insufficienti per la ripresa le misure contenute nella Legge di stabilita'.

Zanonato precisa che ''l'ottimismo e' uno stato d'animo, non un ragionamento. Io sono ottimista, ma e' una predisposizione. Credo che abbiamo individuato in modo preciso il problema: ridurre il cuneo sul lavoro e il costo dell'energia, semplificare e facilitare l'accesso al credito.

Su questo ci stiamo muovendo''.

drc/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari